CourseForMe

LA GESTIONE INFERMIERISTICA DEL PAZIENTE CON IL PIEDE DIABETICO

AGENZIA FORMATIVA THEMA
AGENZIA FORMATIVA THEMA

Informazioni dettagliate

Tipo:Corsi
Metodo:In aula
Durata:8 Ore
Titolo riconosciuto:Attestato ECM 7 ECM
Studenti per classe:40

Hai bisogno di ulteriori informazioni?
Contatta il responsabile, gratuitamente e senza impegno, per avere informazioni su come iscriversi, sulla disponibilità dei posti o altro.

Richiedi informazioni

Programma del corso

8 Marzo 2012 08:30 -18:00
Ormai da molti anni i progressi nella cura della malattia diabetica hanno portato a un allungamento dell’aspettativa di vita dei diabetici che ormai non differisce sostanzialmente dall’aspettativa di vita della popolazione non diabetica.
Tra le complicanze del diabete un ruolo sempre più rilevante è assunto da quella che va sotto il nome di "piede diabetico"; questa è in assoluto la complicanza che comporta il maggior numero di ricoveri ospedalieri.
Il piede diabetico è nella maggior parte dei casi la punta di un iceberg, al disotto della quale coesiste un insieme di altre patologie, legate direttamente o meno al diabete, che necessitano a loro volta di essere curate contemporaneamente al piede. Tutto questo rende il diabetico con ulcera del piede un paziente particolarmente complesso e fragile.
La patologia del piede va inquadrata fra le complicanze più gravi della malattia diabetica; l'entità del problema, le ripercussioni sul piano sociale e gli elevati costi di gestione sono noti a tutti.
Non è possibile però da soli affrontare tutti i problemi legati a tale patologia; la cura del piede dipende in maniera cruciale dallo stretto legame fra il paziente, la sua famiglia, il medico di base, il diabetologo, il chirurgo, l'ortopedico, l'infermiere, il pedologo, le strutture sociali di supporto.
L'infermiere in tal equipe di lavoro diventa il punto nodale attraverso cui tutte le informazioni mediche, le prescrizioni, le regole di vita saranno veicolate al paziente e viceversa tutte le incertezze, i dubbi e le perplessità del paziente stesso rimbalzeranno in cerca di risposta. È quindi compito precipuo dell'infermiere rendere tali informazioni maggiormente fruibili, comprensibili e accettabili utilizzando come punto di forza il maggior tempo che trascorre col paziente e il rapporto di fiducia che si viene a creare.

Dove si svolge

AGENZIA FORMATIVA THEMA

La Associazione THEMA ha scelto come propria strategia aziendale il raggiungimento della completa Soddisfazione del Cliente, mettendo a disposizione attività formative di alto livello professionale-qualitativo, fornendo un servizio rispondente alle richieste ed alle aspettative. L'obiettivo primario della Associazione THEMA è di ottenere il pieno riconoscimento da parte del Cliente della capacità dell’associazione di conseguire il livello qualitativo prescritto ed atteso, e di mantenerlo nel tempo.
La storia

L'ASSOCIAZIONE THEMA nasce nel finire del 2005 quale emanazione dell’associazione non a fine di lucro denominata “Arte a parte”. Lo scopo di tale associazione è quella di promuovere e favorire iniziative atte ad organizzare e garantire una formazione permanente o continuativa. Si propone, infatti, di promuovere e organizzare azioni di formazione professionale, qualunque iniziativa volta ad analizzare e soddisfare i bisogni formativi, a costituire bisogni formativi e metodologie didattiche, a migliorare la qualificazione, l’aggiornamento, la formazione e la specializzazione anche in collaborazione con enti pubblici e attraverso contributi del fondo sociale europeo.

In questo primo periodo di attività, volendo fare un primo bilancio delle attività svolte, sono state erogate diverse iniziative formative ed informative tra cui una serie di seminari monotematici su argomenti di attualità ed interesse (privacy, sicurezza alimentare, sistemi di gestione ambientale, ...), corsi di aggiornamento per le professioni sanitarie legate al programma ECM del ministero della sanità (corso BLSD con il riconoscimento di 9 crediti formativi), corsi co-finanziati dalla Provincia di Torino all'80% (due edizioni del corso "I sistemi di gestione qualità ed ambiente" e del corso "Elementi base di sicurezza informatica"). Sono inoltre nate diverse collaborazioni con la Fondazione dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, con alcune associazioni professionali di infermieri e assistenza domiciliare, con aziende e privati per progetti formativi creati e sviluppati "ad hoc" su tematiche collegate alla sicurezza, all'ambiente, nel settore informatico e linguistico, ed altre ancora in atto e in previsione.

La "mission" dell'ASSOCIAZIONE THEMA è di favorire lo sviluppo delle competenze delle persone e per poter svolgere al meglio tale "mission" si avvale di personale docente e formatore altamente qualificato e con competenze certificate ove esistano schemi in merito (ad esempio nel settore ambiente e sistemi di gestione ci si avvale di docenti iscritti ad albi professionali internazionali, per il settore informatico di docenti qualificati con la certificazione MOS, ecc..).

Ricerche simili a ECM

Link sponsorizzati